Il mio nuovo blog

Il mio nuovo blog

È nato.

Il mio nuovo blog, si intende.

Dopo le felici esperienze di InsalataMente (a proposito, a breve partirà il lavoro per un nuovo libro) e di Schiscetta! (nuovo libro scritto a quattro mani con Lella Niccoli tra un mesetto in libreria) ecco La zuppiera felice dedicato a zuppe, minestre e vellutate.

Anche questa volta il tema è il cibo, trattato con un approccio non da food blogger ma da cultrice del mondo dell’argomento. Quindi ricette sì, ma anche notizie, curiosità, storia e storie di questo tipo piatto.

Non mi tratterrò, ovviamente, dal perlustrare gli scaffali di librerie e biblioteche alla ricerca di tutte le pagine brodose. Il che non vuol dire noiose (non “una zuppa di libro”) ma libri che in qualche modo sfiorano tutto quanto  viene mangiato con il cucchiaio da minestra in mano.

Il primo che ho intercettato (ma è stato facile dato il mio lavoro di recensioni di libri per ragazzi) è un bellissimo albo illustrato pubblicato qualche anno fa da Babalibri, che non mi è mai uscito di testa.

Ovviamente ci sarà spazio per film, opere d’arte, fotografia, pubblicità…insomma, la cultura della minestra da cucchiaio .

A proposito di questo, ho scoperto che la definizione precisa della categoria dei piatti come zuppe, creme, brodi, eccetera è proprio questa: minestre da cucchiaio. Giuro che non mi è mai capitato di trovare un menu di ristorante che la riportasse così.

Un blog, vedete, serve anche a scoprire nuovi mondi.

Bene, ora che vi ho raccontato il nuovo progetto che mi occupa (caso mai avessi avuto un po’ di tempo libero), vi invito ad andare a dare un’occhiata al blog.

Sono sicura che troverete la zuppa che fa per voi. E se nel vostro ricettario personale ne avete una super super super, allora preparatela, fotografatela e mandatemi la ricetta.

Su La zuppiera felice c’è posto anche per i mestoli e i cucchiai degli altri.

 

Schermata 2015-02-13 alle 14.54.15

Rispondi

Pin It on Pinterest

Share This